“slova”  issue #16

The HTML version of “Slova” #16 – with works by me among other authors – is out. Here is the link to the contents (vispo, texts, asemics, essays):

http://slova.name/slova-16/index.html

PDF-version will be ready in March or April.

I’m honoured my series is included in this issue. Thanks to Gleb Kolomiets for inviting me to participate.

http://slova.name/slova-16/marko-giovenale-marco-giovenale.html

da oggi al 4 dicembre: mercatino di multipli d’arte _ gli artisti di materia @ campo boario, roma

materia

multipli & edizioni d’arte
in viale Campo Boario 3a, Roma (Ostiense / Piramide Cestia)

orari

Venerdì 2 dicembre: 18:00 – 22:00
Sabato 3 dicembre: 11:00 – 19:00
Domenica 4 dicembre: 11:00 – 17:00

comunicato stampa completo:
https://slowforward.files.wordpress.com/2016/11/mercatino-di-natale.pdf

dove

su facebook:
https://www.facebook.com/events/1847728265459565/

sibille asemantiche: tra i multipli al mercatino di campo boario

sibille-asemantiche_

da domani e fino a domenica 4 dicembre, presso il mercatino organizzato a Roma da Materia, al Campo Boario (Roma, Piramide Cestia, viale del Campo Boario 3a), fra i numerosi multipli d’artista presenti e in vendita saranno disponibili anche alcune mie sibille asemantiche. (un trittico, per la precisione…)

per chi volesse, ogni informazione sul mercatino è qui: https://slowforward.wordpress.com/?p=43271 e su facebook: https://www.facebook.com/events/1847728265459565/

la coda (ingannata?) dell’occhio

Non è forse scontato/ingenuo appuntarlo, pur marginalmente: per certi aspetti la scrittura asemantica funziona da esposizione dell’ossatura di base del linguaggio in quanto tale. Il cenno della riconoscibilità senza la sostanza della sua realizzazione. 
Un tratto di paesaggio noto percepito solo e sempre con la coda dell’occhio, e poi – visto frontalmente – estraneo (ma non del tutto, non più o non ancora).