eros e priapo all’università

Un libro «intollerabilmente osceno»
La versione originale di Eros e Priapo di Carlo Emilio Gadda

Seminario di studi
19 gennaio 2017, ore 15:00
Roma, Università «La Sapienza»
Piazzale Aldo Moro 5
Facoltà di Lettere e Filosofia, Aula Odeion (Pianterreno)

eep

Saluti e introduzione di Claudia Cieri Via
Presentazione dei curatori Paola Italia e Giorgio Pinotti
Discussione con Andrea Cortellessa e Raffaele Donnarumma
Letture da Eros e Priapo di Elena Crucianelli e Giulia Trippetta

*

http://www.adelphi.it/libro/9788845931161

_

 

“l’equivoco dylan”: valerio magrelli al corso di molly bloom, il 12 gennaio @ libreria assaggi

magrelli_mb

la lezione sarà aperta al pubblico, anche se si immagina destinata ai frequentatori del corso, in prima istanza

https://www.facebook.com/mollybloompoesia/

https://www.facebook.com/events/1813124998958753/

_

 

stasera al nuovo cinema palazzo, nel contesto del primo festival deriveapprodi

Nuovo Cinema Palazzo
Piazza dei Sanniti, 9a, 00185 Roma

26 novembre 2016, ore 21:30
Performance e reading
Primo tempo: Luigi Ananìa, Barbara Balzerani, Sandro Medici, Militant A, Pino Tripodi, Alessandra Perna
Secondo tempo: Andrea Cortellessa introduce L’invasione aliena, sezione di poesia pubblicata nell’Almanacco 2016 della rivista «alfabeta2». Seguiranno le letture dei poeti: Nanni Balestrini, Alessandra Carnaroli, Marco Giovenale, Guido Mazzoni, Tommaso Ottonieri

https://infodocks.wordpress.com/il-primo-festival-deriveapprodi/

_

oggi e domani, a morlupo: scrittura di ricerca e traduzione in due incontri

morlupo26-27nov

qui il comunicato stampa completo:
https://slowforward.files.wordpress.com/2016/11/26-e-27-nov.pdf

 

il 26 sera, al cinema palazzo (roma) _ gli alieni dell’almanacco alfabeta2

Nell’ambito del Primo Festival di DeriveApprodi 25/26/27 novembre, Nanni Balestrini, Maria Teresa Carbone, Andrea Cortellessa presentano presso il Nuovo Cinema Palazzo “L’invasione aliena”, il nuovo almanacco di Alfabeta2, coedito insieme a DeriveApprodi Editore.

https://www.facebook.com/events/1781231405457886/#

_

date & luoghi ove incombe giovenale (per chi volesse farsi del male)

incombe

26 novembre, pomeriggio, Morlupo (Roma), incontro/intervista e reading Il paziente crede di essere
https://slowforward.me/2016/11/22/26-e-27-novembre-morlupo-scrittura-di-ricerca-e-traduzione-in-due-incontri/

26 novembre, sera, Cinema Palazzo (Roma), lettura collettiva per la presentazione del nuovo Almanacco di alfabeta2
nel contesto di https://infodocks.wordpress.com/il-primo-festival-deriveapprodi/

30 novembre, Bologna, Facoltà di Lettere, via Zamboni, intervento sull’esperienza di alcune riviste letterarie:
http://www.letterebeniculturali.unibo.it/it/corsi/insegnamenti/insegnamento/2016/420411 (con Stefano Ghidinelli, e grazie al laboratorio ‘Sistema periodico’, nell’ambito dei corsi di Stefano Colangelo)

2, 3 e 4 dicembre, Mercatino dei multipli a Roma (Materia @ Campo Boario)
https://www.facebook.com/events/1847728265459565/
(in mostra e in vendita alcune sibille asemantiche)

8 dicembre, lettura collettiva Gorilla Sapiens @ Più libri più liberi
https://www.facebook.com/events/1132502380160949/

9 e 10 dicembre, Bologna, RicercaBo
http://www.ricercabo.it/edizione-2016/

_

27 novembre: giulia niccolai al palazzo dei musei (modena)

‘Pubblico & Privato’ 

Presentazione del volume di Giulia Niccolai
Edizioni Galleria Mazzoli, 2016

Domenica 27 novembre 2016, ore 11, Palazzo dei Musei
(Sala ex Oratorio – Piazza Sant’Agostino 337 – Modena )
Incontro con Giulia Niccolai, Paul Vangelisti, Milli Graffi, Giuliano Della Casa

Iniziativa della Biblioteca civica d’arte Luigi Poletti

Interverranno:
Giulia Niccolai, poetessa
Paul Vangelisti, poeta
Milli Graffi, critica letteraria
Giuliano Della Casa, artista

Pubblico & Privato
Un po’ pubblico e un po’ privato è questo ultimo libro di Giulia Niccolai. Pubblico perchè ancora qui Giulia gioca a Frisbee, con le brevi e veloci poesie gettate verso il cielo, come già aveva fatto in Frisbees in facoltà nel 1984, Frisbees (poesie da lanciare), nel 1994, Frisbees della vecchiaia nel 2012.
Privato perchè comunque nella sua vita è divenuto importante, anzi decisivo, il  percorso spirituale che l’ha portata alla religione orientale. Monaca buddista dal 1990, già in diversi volumi ci ha raccontato questo suo bisogno di raccoglimento interiore: Esoterico biliardo (2001) e Le due sponde: spazio/tempo – oriente/occidente (2006).
Nel libro leggerezza e profondità si fondano e si coniugano insieme in un’unica narrazione. Ugualmente leggeri ed incisivi gli acquerelli di Giuliano Della Casa che lo accompagnano.
Il volume è tradotto da Paul Vangelisti e introdotto da Alessandro Giammei. Continue reading