oggi, 2 maggio, roma, libreria tlon: ghigliottina presenta “il paziente crede di essere”

OGGI, martedì 2 maggio 2017, alle ore 18:30
presso la Libreria teatro Tlon
via Federico Nansen 14, Roma
(Testaccio)
 
 
Martina Zaralli e il sito Ghigliottina presentano
 
IL PAZIENTE CREDE DI ESSERE
(Edizioni Gorilla Sapiens)
 
di MARCO GIOVENALE
  
 
 
“Non possiamo avere pace finché non sappiamo qual è il pericolo che corriamo.  Dopo non possiamo darci pace” 
 
 
Il 2 maggio alle ore 18:30 la libreria teatro Tlon di Roma ospita la presentazione del libro Il paziente crede di essere, di Marco Giovenale, edito da Gorilla Sapiens (2016). Ghigliottina, testata online di Roma che da gennaio promuove in ciclo di appuntamenti culturali, incontra l’autore e la sua opera: racconti, forme intermedie, prose (in prosa), inconvenienti, dissipazioni dopo.
 
 
l’incontro su facebook: 
 
l’incontro sul sito della libreria Tlon:
 

ghigliottina.eventi@gmail.com

info@gorillaedizioni.com

Per info e prenotazioni: libreriateatro@tlon.it – 06 45 65 34 46

La prenotazione è vivamente consigliata.

               

2 maggio, roma, libreria tlon: ghigliottina presenta “il paziente crede di essere”

Martedì 2 maggio 2017, alle ore 18:30
presso la Libreria teatro Tlon
via Federico Nansen 14, Roma
(Testaccio)
 
 
Martina Zaralli e il sito Ghigliottina presentano
 
IL PAZIENTE CREDE DI ESSERE
(Edizioni Gorilla Sapiens)
 
di MARCO GIOVENALE
  
 
 
“Non possiamo avere pace finché non sappiamo qual è il pericolo che corriamo.  Dopo non possiamo darci pace” 
 
 
Il 2 maggio alle ore 18:30 la libreria teatro Tlon di Roma ospita la presentazione del libro Il paziente crede di essere, di Marco Giovenale, edito da Gorilla Sapiens (2016). Ghigliottina, testata online di Roma che da gennaio promuove in ciclo di appuntamenti culturali, incontra l’autore e la sua opera: racconti, forme intermedie, prose (in prosa), inconvenienti, dissipazioni dopo.
 
 
l’incontro su facebook: 
 
l’incontro sul sito della libreria Tlon:
 

ghigliottina.eventi@gmail.com

info@gorillaedizioni.com

Per info e prenotazioni: libreriateatro@tlon.it – 06 45 65 34 46

La prenotazione è vivamente consigliata.

               

20 aprile, perugia, libreria *mannaggia*: carlo sperduti legge gorilla sapiens

Giovedì 20 aprile
Ore 18:00
Via Cartolari 8, Perugia

la libreria MANNAGGIA – libri da un altro mondo
presenta
IL LIBRAIO LEGGE
GORILLA SAPIENS EDIZIONI

Un’ora insiema ai libri di Marco Giovenale, Davide Predosin, Alessandro Sesto, Angelo Zabaglio pubblicati da Gorilla Sapiens Edizioni.

https://www.facebook.com/events/268745406898604/

http://www.gorillasapiensedizioni.com/

Gorilla Sapiens Edizioni è una casa editrice indipendente di Roma. Pubblica testi di narrativa italiana, privilegiando opere a carattere ironico o che si contraddistinguono per l’uso di linguaggi innovativi. Sceglie giovani autori che mostrano di possedere un proprio, originale immaginario.

Questo è il quarto appuntamento con
IL LIBRAIO LEGGE
Incurante del ridicolo, Carlo Sperduti si cimenterà due giovedì al mese in letture monografiche ad alta voce tra sedioline e divanetto in libreria, selezionando racconti tra autori contemporanei ignoti al grande pubblico e classici.

oggi, 11 aprile, a napoli: presentazione de “il paziente crede di essere” e “strettoie”

A Napoli, OGGI, martedì 11 aprile 2017, alle ore 18:00
presso Evaluna, piazza Vincenzo Bellini 72

presentazione dei libri di Marco Giovenale
copertina_paziente strettoie_c

IL PAZIENTE CREDE DI ESSERE
(Gorilla Sapiens, 2016)

e

STRETTOIE
(Arcipelago Itaca, 2017)

*

interventi critici di
Bernardo De Luca e Viola Amarelli

sarà presente l’autore

https://www.facebook.com/events/1938580226375069/

*

Marco Giovenale vive a Roma dove lavora come editor e traduttore indipendente. Alcui suoi libri di poesia: Shelter (Donzelli, 2010), In rebus (Zona, 2012), Delvaux (Oèdipus, 2013), Maniera nera (Aragno, 2015). In inglese, recenti, le prose di Anachromisms (Ahsahta Press, 2014). Suoi testi sono antologizzati in Parola plurale (Sossella, 2005), Nono quaderno di poesia contemporanea (Marcos y Marcos, 2007), Poesia degli anni Zero (Ponte Sisto, 2011), Nuovi oggettivisti (Loffredo, 2013).

*

https://www.facebook.com/evalunalibreriadelledonne/

_

oggi, 8 aprile, a milano: presentazione de “il paziente crede di essere” e “strettoie”

A Milano, OGGI, sabato 8 aprile 2017, alle ore 18:00
presso la Libreria Popolare di via Tadino
(via Tadino 18)

presentazione dei libri di Marco Giovenale

copertina_paziente strettoie_c

IL PAZIENTE CREDE DI ESSERE

(Gorilla Sapiens, 2016)

e

STRETTOIE

(Arcipelago Itaca, 2017)

*

interventi critici di
Paolo Giovannetti e Paolo Zublena

coordina
Alessandro Broggi

https://www.facebook.com/groups/579348712160584/1298466023582179/

*

sarà presente l’autore

*

Marco Giovenale vive a Roma dove lavora come editor e traduttore indipendente. Alcui suoi libri di poesia: Shelter (Donzelli, 2010), In rebus (Zona, 2012), Delvaux (Oèdipus, 2013), Maniera nera (Aragno, 2015). In inglese, recenti, le prose di Anachromisms (Ahsahta Press, 2014). Suoi testi sono antologizzati in Parola plurale (Sossella, 2005), Nono quaderno di poesia contemporanea (Marcos y Marcos, 2007), Poesia degli anni Zero (Ponte Sisto, 2011), Nuovi oggettivisti (Loffredo, 2013).

*

https://www.facebook.com/Libreria-Popolare-di-Via-Tadino-784604448326709/

_

11 aprile, napoli: presentazione di “strettoie” e de “il paziente crede di essere”

A Napoli, martedì 11 aprile 2017, alle ore 18:00
presso Evaluna, piazza Vincenzo Bellini 72

presentazione dei libri di Marco Giovenale
copertina_paziente strettoie_c

IL PAZIENTE CREDE DI ESSERE
(Gorilla Sapiens, 2016)

e

STRETTOIE
(Arcipelago Itaca, 2017)

*

interventi critici di
Bernardo De Luca e Viola Amarelli

sarà presente l’autore

https://www.facebook.com/events/1938580226375069/

*

Marco Giovenale vive a Roma dove lavora come editor e traduttore indipendente. Alcui suoi libri di poesia: Shelter (Donzelli, 2010), In rebus (Zona, 2012), Delvaux (Oèdipus, 2013), Maniera nera (Aragno, 2015). In inglese, recenti, le prose di Anachromisms (Ahsahta Press, 2014). Suoi testi sono antologizzati in Parola plurale (Sossella, 2005), Nono quaderno di poesia contemporanea (Marcos y Marcos, 2007), Poesia degli anni Zero (Ponte Sisto, 2011), Nuovi oggettivisti (Loffredo, 2013).

*

https://www.facebook.com/evalunalibreriadelledonne/

_