una recente recensione al “paziente”

Marco Villa, recensione a Il paziente crede di essere in Formavera, dal 27 feb. 2017: https://formavera.com/2017/02/27/una-recensione-a-il-paziente-crede-di-essere/ (in forma diversa già comparsa in Mosaici: http://www.mosaici.org.uk/?items=il-paziente-crede-di-essere)

una prima recensione a “strettoie”

grazie ad Antonio Devicienti, che su Via Lepsius recensisce generosamente Strettoie, e propone una selezione di testi:

https://vialepsius.wordpress.com/2017/02/15/su-strettoie-di-marco-giovenale/

_