roma, 29 maggio: incontro su francis ponge, a cura di luigi magno

Rencontre, présentation

LIBRERIA STENDHAL
Librairie française de Rome
Piazza San Luigi dei Francesi 23

Lunedì 29 maggio
Lundi 29 mai

18h30

Luigi MAGNO
(Università degli Studi Roma Tre)

présente l’œuvre de / presenta l’opera di

​Francis Ponge

​​La présentation sera en langue italienne
La presentazione avverrà in lingua italiana

Su / sur facebook

Francis Ponge  Continue reading

[r] _ iterati e iterati (e iterati) cicalini e sussidi, #7: appunti da un saggio (tutt’ora) in costruzione

da Punto critico
(10 sett. 2012)

[…]

I. Per datare i cambiamenti: alcuni indizi

I.1.

L’impressione è che da circa mezzo secolo noi tutti siamo fuori da un “paradigma”. In occidente, almeno. (Paradigma è vocabolo sentito alternativamente o troppo invadente o troppo poco inclusivo, eccessivamente blando; dunque lo si assumerà come signum arbitrario da variare; al momento lo uso come puro termine convenzionale, e provvisorio).

Se un cambio di paradigma c’è stato (perfino in Italia), di fatto ci troviamo adesso in un altro/differente (o entro una serie di altri), che invece appunto ci include e determina. Siamo (nati) in un diverso paradigma che include/informa percezioni reazioni relazioni nel contesto o panorama occidentale, e nei testi che vi si producono. Tutto o moltissimo è cambiato intorno a noi e in noi anche per via di quel che è stato scritto e sentito e percepito e fatto e detto dall’inizio degli anni Sessanta. A me sembra che si sia pienamente (e contortamente) dentro un mutamento, o mutazione avvenuta e ancora in atto: ci siamo letteralmente nati, è stato la nostra placenta.

Eviterei di parlare di Modernismo come di Postmoderno. Anche se parlare, invece, di paradigmi è quanto meno fumoso. Ma qui non scrivo un “saggio”; qui semmai si dà per avviata (con puntini di sospensione all’inizio e alla fine) una sequenza di ipotesi e domande, più che risposte; si ragiona operando su un terreno che il ragionamento stesso tenta di preparare a un viaggio verso definizioni in larga parte da elaborare. Continue reading

[r] _ iterati e iterati (e iterati) cicalini e sussidi, #5: sviste riviste

in riferimento a quanto scrivo, e per intendersi, viste le sviste (recenti e non recenti) che noto, torno a compitare:

questa è probabilmente definibile scrittura di ricerca o poesia di ricerca (in instabile equilibrio sul margine pre- e post-paradigma):
https://slowforward.wordpress.com/lyrikline/
http://www.nazioneindiana.com/2010/09/22/sette-testi-da-shelter/
https://slowforward.files.wordpress.com/2013/06/quattro-poesie-da-delvaux_-_n-i-2013_.pdf

questi sono esempi – diversi fra loro – di un tipo di prosa che descriverei in termini di oscillazione tra flarf e prosa in prosa (ma NON si tratta di cut-up e NON si tratta di googlism):
http://www.alfabeta2.it/2011/04/21/dall%e2%80%99infanzia-all%e2%80%99eroismo-4-steps/
https://mosstrill.wordpress.com/2015/07/30/marco-giovenale-translated-by-linh-dinh/ (da Quasi tutti, ed.Polimata 2010: mp3)
http://eexxiitt.blogspot.it/2011/06/e-ma-co-differx.html
https://slowforward.wordpress.com/2013/06/26/gran-gran-conclusioni-2/

questi che seguono sono, in tutta evidenza, esempi di found text (NON sought, NON cut-up, NON googlism):
http://www.alfabeta2.it/2011/04/07/cvd/
http://eexxiitt.blogspot.it/2011/06/annotazione-di-poetica.html
https://slowforward.wordpress.com/2013/07/08/guarda-e-stupendo-non-ce-nemmeno-un-cliche-nel-tuttolibri-del-6-luglio/

qui, esempi di prosa in prosa (nonostante gli a-capo dei primi due testi):
https://slowforward.wordpress.com/2013/03/03/4da/
http://eexxiitt.blogspot.it/2012/09/feel-so-differx-2012.html
http://gammm.org/index.php/2010/09/20/4-da-shelter/

qui siamo in area di googlism, con alcune pagine che oscillano tra found e sought (la serie enhance è evidentemente flarf):
http://coupremine.blogspot.it/2007/08/marco-giovenale.html
http://www.lulu.com/items/volume_64/6596000/6596742/1/print/CDK.PDF
http://zswound.blogspot.it/2007/02/marco-giovenale-assume-that.html
http://www.coconutpoetry.org/giovenale1.htm
fhttp://www.shampoopoetry.com/ShampooThirtyone/giovenale.html

questo è glitch:
http://eexxiitt.blogspot.it/2012/10/the-glitched-godard-series-04-differx.html (evidentemente: su video)
http://eexxiitt.blogspot.it/2012/09/per-non-lasciarvi-soli-in-questi-giorni.html (evidentemente: su testo)

queste sono scritture asemantiche, asemic writing (che NON sono leggibili in senso alfabetico-testuale-letterario, piuttosto si può dire che afferiscono all’area della grafica, volendo):
http://www.redfoxpress.com/dada-giovenale.html
http://sleepingfish.net/N/09.01.20.htm
http://thenewpostliterate.blogspot.it/2013/07/glyphicle-from-marco-giovenale.html